Il Rev. Dr. Luca Vona, Eremita
VIVERE NEL DESERTO NON SIGNIFICA DISERTARE

lunedì 10 febbraio 2020

Meditazione del giorno. Il riflesso condizionato verso la collera

Scompaia da voi ogni asprezza, sdegno, ira, clamore e maldicenza con ogni sorta di malignità. Efesini 4,31

Una delle attitudini della carne più difficili da combattere è la risposta condizionata a ciò che riteniamo un affronto alla nostra persona, tendenza che ci porta, appunto, a una sorta di automatismo dell'aggressività, mandandoci in collera e rispondendo all'ira con l'ira, alla maldicenza con la maldicenza, alla malignità con malignità.
A volte la battaglia infuria nel nostro cuore, tra questa tendenza e il desiderio di mantenerci saldi alla condizione di uomini rigenerati in Cristo mediante lo Spirito Santo.
Sarebbe suffiiente fare un profondo respiro, e raccoglierci qualche istante prima di agire e di reagire, evitando, così, di compiere qualcosa che ci porterebbe senz'altro al pentimento subito dopo.

Risultato immagini per anger

- Da Holiness and the High Contry, Albert F. Harper


SE HAI TROVATO L'ARTICOLO INTERESSANTE CONDIVIDILO CON UNO DEI PULSANTI QUI SOTTO