Il Rev. Dr. Luca Vona, Eremita
VIVERE NEL DESERTO NON SIGNIFICA DISERTARE

giovedì 7 maggio 2020

Fermati 1 minuto. Colui che ci salva perfettamente

Perciò egli può salvare perfettamente quelli che per mezzo di lui si avvicinano a Dio, dal momento che vive sempre per intercedere per loro. Ebrei 7,25

La parola greca qui tradotta con "perfettamente" (τὸ παντελὲς) è utilizzata una sola altra volta nel Nuovo testamento (Lc 13,11). Significa pienamente, completamente. Quando l'autore della lettera agli ebrei afferma che Cristo ci salva perfettamente significa dunque che Cristo può salvarci integralmente e che egli è il sommo sacerdote che intercede per noi per tutta la nostra vita. Ma egli non ci salva solo dalla colpa e dal peccato mediante la giustificazione. Come affermato sempre dalla lettera agli Ebrei "Sia colui che santifica sia quelli che sono santificati provengono tutti da uno; per questo egli non si vergogna di chiamarli fratelli" (Eb 2,11) Quest'opera include la purificazione dei peccati ma anche l'inabitazione in noi dello Spirito Santo. Possiamo riceverla mediante la fede.

eremiti metropolitani | FERMENTI CATTOLICI VIVI